loading...

Rothschild: situazione più grave dalla Seconda Guerra Mondiale


Banchiere e numero uno di un trust da 2,3 miliardi di sterline ai risparmiatori: conservazione capitale, più che guadagni a breve, è la chiave. NEW YORK (WSI) - Il banchiere e politico miliardario Jacob Rothschild ha avvertito che la situazione geopolitica attuale è la più grave e pericolosa dai tempi della Seconda Guerra Mondiale.
Il 78enne presidente di RIT Capital Partners, ha usato il rapporto annuale del trust da £2,3 miliardi per lanciare un avviso ai risparmiatori, sottolineando che l'attenzione della società sarebbe rivolta alla conservazione del capitale degli azionisti e non ai guadagni a breve termine.

Rothschild ha dichiarato che "dalla Seconda Guerra Mondiale non ci troviamo davanti a una situazione geopolitica così pericolosa", che ha creato "difficili condizioni economiche" cui gli investitori devono fare attenzione.

Il politico e investitore, che vanta partner d'affari del calibro di Warren Buffett e Henry Kissinger, ha detto che tale clima sfavorevole è dovuto al "caos e estremismo diffuso in Medioriente, all'aggressione ed espansione della Russia e all'indebolimento dell'Europa.

Il continente è "minacciato da livelli di disoccupazione orribili, causati tra le altre cose dall'incapacità di imporre riforme strutturali in molti dei paesi membri dell'Unione Europea".

Il membro della ricca e potente famiglia di origini ebree dei Rothschild ha fatto affari con la Russia nel settore petrolifero. Nel 2003 rilevò le quote nel gruppo Yukos appartenenti all'industriale Mikhail Khodorkovsky, prima che quest'ultimo venisse arrestato e accusato di frode.

Figlio primogenito di Victor Rothschild, lo ha rimpiazzato nel 1990 alla Camera dei Lord inglese.

http://www.wallstreetitalia.com/article/1805133/rothschild-situazione-piu-grave-dalla-seconda-guerra-mondiale.aspx

Nessun commento:

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...