loading...

Le élites del mondo vogliono che gli esseri umani muoiano presto


Credono che la sovrappopolazione sia una piaga sulla terra e la principale causa dei problemi
Le persone più potenti al mondo, e i loro più diretti servitori, sono convinte che la sovrappopolazione sia la causa principale dei problemi della terra. Alcuni di loro hanno fatto dichiarazioni pubbliche che non lasciano dubbi sul proprio credo: gli esseri umani sono una piaga sulla terra. Così per sconfiggerla offrono i modi per combatterla.
Qui riportiamo alcune delle citazioni più controverse dei leader dei diversi paesi, nelle quali si promuovono idee sul da farsi per affrontare la sovrappopolazione. Eccone alcune:
L’ex consulente alla Salute del presidente Barack Obama e uno dei costruttori del progetto Obamacare, Ezekiel Emanuel:
“La società sarebbero migliori se la gente non vivesse più di 75 anni.” “È inutile sprecare risorse mediche su coloro che non possono avere un’elevata qualità della vita.”
L’ex consulente scientifico di Obama, John P. Holdren:
“Un programma di sterilizzazione delle donne dopo il secondo o terzo figlio, anche se si tratta di un’operazione più difficile della vasectomia, potrebbe essere più facile da implementare che cercare di sterilizzare gli uomini.”
L’ex consulente scientifico del presidente George W. Bush, Paul Ehrlich:

“La soluzione fondamentale è quello di ridurre la scala delle attività umane, incluse le dimensioni della popolazione, mantenendo la loro capacità di consumare le risorse nella capacità di carico che ha la terra”. “Nessuno, a mio parere, ha il diritto di avere 12 figli, o anche tre, a meno che la seconda gravidanza non sia di due gemelli”.
La consigliera di Hillary Clinton, Nina Fedoroff:
“Dobbiamo continuare a diminuire il tasso di crescita della popolazione mondiale. Il pianeta non può sostenere molte più persone”.
Il marito della regina Elisabetta II e co-fondatore del World Wildlife Fund, il principe Filippo di Edimburgo:
“Se potessi reincarnarmi, mi piacerebbe tornare come un virus mortale, per contribuire a risolvere la sovrappopolazione”.
Il ministro del Giappone, Taro Aso, parlando di pazienti affetti da gravi malattie, ha detto: “Non puoi dormire bene quando pensi che tutto è pagato dal governo. Questo non si risolverà a meno che non si acceleri la loro morte”.
Fonte http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=82&pg=8827

Nessun commento:

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...