loading...

La truffa dei contributi silenti I.N.P.S. Ecco cosa sono e come “spariscono” i soldi dei contribuenti.IL VIDEO


Hai lavorato una vita ma non sei riuscito per poco ad ottenere i requisiti per andare in pensione?HAI PERSO TUTTI I CONTRIBUTI VERSATI, e non c’è modo di farteli restituire…
Grazie alla segnalazione di un nostro fan, oggi vi parliamo dei CONTRIBUTI SILENTI.
Poniamo il caso che un lavoratore iscritto alla gestione separata INPS,che sia un dipendente o un imprenditore, cessi la propria attività prima del perfezionamento del requisito contributivo che serve a maturare il diritto al trattamento pensionistico.
Che fine fanno i contributi versati che non hanno fatto maturare il diritto alla pensione?
Per la pensione di vecchiaia, infatti, legata all’età anagrafica (66 e 67 anni con la riforma Fornero) servono almeno 20 anni di contributi versati nella medesima cassa previdenziale (all’Inps, all’Inpdap, all’Inpgi, etc.)
I soggetti che non riescono a conseguire l’anzianità contributiva minima, oltre a non poter accedere alla pensione di anzianità, perdono i contributi versati e non c’è modo di farseli restituire….
Questi contributi vengono definiti “Silenti”,e sono un vero e proprio “affare” per l’ I.N.P.S. e per lo stato,portano ad ottenere senza nulla in cambio,è una vera e propria truffa legalizzata..
Avete capito ora perchè la casta politica vuole il precariato? Perchè fa esplodere il fenomeno dei contributi silenti, in quanto una bassissima percentuale di lavoratori precari riesce a raggiungere i requisiti pensionistici.



Questo scandalo italiano infatti ha poco impatto mediatico e i nostri politici non ne parlano proprio perchè ne beneficiano… L’INPS intanto incassa i nostri soldi (secondo alcune fonti, per la gestione separata, l’ente previdenziale incasserebbe 8 miliardi di euro l’anno… restituendone poi solo 300 milioni) e noi siamo costretti a tacere e a subire inermi questi sorprusi da parte di uno stato che non sente o che fa finta di non sentire! Di seguito vi mostriamo un video dove Michele De Lucia, attivista del partito dei Radicale di Marco Pannella, spiega in maniera esemplare cosa sono i contributi silenti e perchè tutto questo è a dir poco scandaloso

Ringraziamo il nostro fan Massimo e tutti coloro che ci scrivono quotidianamente per il loro supporto e le loro segnalazioni.


http://www.jedanews.it/blog/economia/la-truffa-dei-contributi-silenti-inps/

Nessun commento:

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...